Cerimonia Inaugurale

Dal Mediterraneo all’Oceano, dalle culture dei popoli che si affacciano sul Mare nostrum internum alle culture del Nuovo mondo, in uno scambio di elementi linguistici, strutture formali, contenuti sostanziali, che stimolano, arricchiscono, mutano il patrimonio delle culture del vecchio mondo eurocentrico», questo il percorso del concerto che oggi, lunedì, darà il via al Forum delle Culture al San Carlo, dopo la cerimonia d’apertura che partirà alle 18.30 alla presenza del sindaco di Napoli Luigi de Magistris e del primo cittadino di Barcellona Xavier Trias.

Sul podio a dirigere l’Orchestra del Massimo napoletano ancora Juraj Valcuha, impegnati in un programma, ovviamente, di respiro internazionale. «A fare da cerniera tra la musica colta di importazione europea e i ritmi afroamericani del jazz – continua il direttore artistico del San Carlo Vincenzo De Vivo – sarà ancora l’americano George Gershwin, di origine ucraina, figlio di emigrati ebrei. Che al colmo della sua fama di autore di songs, musical e concerti, si recò a Parigi con l’intento studiare con Ravel, che ha innestato nella sua musica il linguaggio del jazz. Di lui Ravel disse nel 1928: “la maggiore paura dei compositori americani è quella di trovare in se stessi strani impulsi al distacco dalle regole accademiche: a questo punto i musicisti, da buoni borghesi, compongono la loro musica secondo le regole classiche dettate dalla tradizione europea»”.

(more…)