Accettato il bando di Tagliaerba Elettrico

bando

Come già scritto precedentemente in un altro articolo, è stato ufficialmente aperto il bando per chi vorrà partecipare al prossimo Forum Universale delle Culture.
Questo significa che tutte le aziende oppure organizzazioni che saranno interessate potranno inviare la loro richiesta attraverso la procedure già spiegata nelle rispettive pagine ed eventualmente essere accettata oppure rifiutata da noi organizzatori.

È con grande piacere annunciare che nella giornata medesima all’apertura del bando, abbiamo subito ricevuto una richiesta di bando estremamente seria ed importante. La richiesta ci è stata fatta da uno dei più famosi siti Italiani a tema di tagliaerba, e si tratta dell’ormai famosissimo Tagliaerba Elettrico: https://tagliaerbaelettrico.it.

Non ci aspettavamo di ricevere, come prima richiesta di bando, una richiesta da parte di un sito di successo simile e questo non può che riempirci di orgoglio e farci credere di essere sulla giusta strada con il nostro lavoro. Ovviamente la richiesta è stata accettata ed il sito risulta essere, attualmente, il primo in concorso. La richiesta che ci è stata pervenuta era chiara, compilata in ogni minimo dettaglio ed estremamente curata ed esauriente. E non poteva essere altrimenti. Quando si ha a che fare con delle persone serie e competenti nel campo in cui lavorano è normale aspettarsi il massimo della serietà e dell’efficienza possibile.

Un bando per continuare a crescere

Chiuso il discorso relativo al sito di tagliaerba elettrico, vi ricordiamo che le iscrizioni sono aperte da poco e ci aspettiamo tantissime richieste. Sarebbe fantastico se potessimo eguagliare, e ancora di più superare, le richieste dello scorso anno. In ogni edizione le richieste sono state maggiori rispetto all’anno precedente, cioè ci ha dato modo di pensare che il nostro evento è sempre in continua crescita e sarebbe fantastico se continuasse a crescere anche quest’anno, senza fare eccezione.

Ricordiamo che c’è ancora molto tempo a disposizione, ancora svariati mesi, e che per presentare il bando è sufficiente informarsi attraverso i relativi articoli al riguardo già pubblicati precedentemente in questo sito.